Bando ISI Inail: domande dal 15 aprile 2024

bando isi inail apertura domande

A partire dal 15 aprile 2024, sarà possibile iniziare la procedura informatica di compilazione delle domande per accedere ai contributi a fondo perduto previsti dal bando ISI INAIL, destinati a finanziare interventi per migliorare la sicurezza sul lavoro. I datori di lavoro potranno ottenere fino a 130.000 euro per progetti volti a incrementare la prevenzione dei rischi e migliorare le condizioni di lavoro. Le domande possono essere compilate e registrate fino alla scadenza del 30 maggio 2024. Leggi questo articolo per tutti i dettagli.

Bando ISI Inail: le 5 assi di finanziamento

I fondi del bando ISI Inail 2024 (che si riferisce agli investimenti 2023) sono distribuiti attraverso cinque assi di finanziamento, coprendo vari aspetti della sicurezza e salute sul lavoro, dalla riduzione dei rischi tecnopatici alla bonifica dell’amianto, con una particolare attenzione alle micro e piccole imprese nei settori specifici e nell’agricoltura. Il finanziamento copre fino al 65% delle spese, e fino all’80% per i giovani agricoltori.

Dettagli del finanziamento e procedura delle domande

Il finanziamento a fondo perduto offerto dal bando è destinato a coprire fino al 60% degli investimenti in beni strumentali, quali nuovi impianti, macchinari, e strutture, oltre all’acquisto di terreni e immobili. Per essere idonei, i progetti devono avere un investimento minimo di 200.000 euro e devono essere completati entro la finestra il 15 novembre 2024. I beneficiari devono anche mantenere l’operatività dello stabilimento per almeno cinque anni dall’investimento.

Le percentuali di beneficio variano in base alla dimensione dell’impresa:

  • Piccole imprese: fino al 60%.
  • Medie imprese: fino al 50%.
  • Grandi imprese: fino al 40%.

La procedura di domanda prevede una registrazione tramite il portale online dell’INAIL..

Calendario fasi di accesso al bando ISI INAIL

Il bando stabilisce scadenze precise per la compilazione della domanda e per le successive fasi procedurali:

EventoData
Apertura della procedura informatica per compilare le domande15 aprile 2024
Chiusura della procedura informatica per compilare le domande30 maggio 2024
ore 18:00
CLICK DAY – Pubblicazione regole tecniche per l’invio del codice domanda tramite sportello informatico 16 maggio 2024
Pubblicazione tabella temporale30 maggio 2024
Inizio periodo download codici identificativi per le domande 3 giugno 2024
Pubblicazione elenchi (No Click Day)in aggiornamento
Upload della documentazione per le domande degli elenchi No Click Dayin aggiornamento
Pubblicazione elenchi cronologici provvisoriin aggiornamento
Upload della documentazione in aggiornamento
Pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi (compresi gli elenchi No Click Day)in aggiornamento
Upload della documentazione per le domande subentrate agli elenchi definitiviin aggiornamento

Il prossimo aggiornamento sarà pubblicato sul sito ufficiale dell’INAIL il prossimo 30 maggio.

Come prepararsi per presentare domanda per il fondo perduto ISI Inail?

Per prepararsi adeguatamente a presentare una domanda per il fondo perduto del bando ISI INAIL, è importante seguire alcuni passaggi chiave per assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti e massimizzare le possibilità di successo. Ecco come procedere:

  • Verifica i requisiti di ammissibilità
  • Assicurati di leggere attentamente il documento ufficiale del bando ISI INAIL per comprendere i requisiti specifici, le categorie di spesa ammissibili e i criteri di valutazione.
  • Verifica che la tua impresa rientri nelle categorie ammissibili specificate nel bando, come dimensione dell’impresa (micro, piccola, media, grande) e settore di attività.
  • Prepara i documenti legali dell’impresa, come la visura camerale, statuto societario e bilanci recenti.
  • Raccogli preventivi dettagliati per l’acquisto di macchinari, attrezzature o per le opere edili previste dal progetto.
  • Se non possiedi già un account sul portale INAIL, dovrai crearne uno per accedere ai servizi online.
  • Allega tutta la documentazione necessaria tramite il sistema online.
  • Rivedi attentamente tutte le informazioni inserite e i documenti allegati prima di procedere con l’invio definitivo della domanda.

L’accesso a ISI Inail ha da sempre un iter lungo e intricato, di cui il click day è solo una piccola parte. Considera quindi la possibilità di consultare esperti in finanza agevolata come noi di Finera. Il nostro team, infatti, può aiutarti nella preparazione e presentazione della domanda in modo corretto. Prepararsi con cura e attenzione per la presentazione della domanda per il fondo perduto ISI INAIL può infatti fare la differenza tra il successo e il mancato finanziamento del progetto. Vuoi avere maggiori informazioni e capire come possiamo aiutarti ad accedere ai contributi di ISI Inail? Allora richiedi una consulenza gratuita con il nostro team.

Blog finera

Cerchi liquidità e contributi per la tua azienda?

Oltre 500 imprese ci hanno già scelto

Scopri tutte le opportunità di cui l’azienda può benificiare fissando ora una prima consulenza gratuita.

Ultimi articoli

Cerchi liquidità e contributi per la tua azienda?

Oltre 500 imprese ci hanno già scelto

Scopri tutte le opportunità di cui la tua azienda può benificiare fissando ora una prima consulenza gratuita.