L’Era PNRR, presentato a Firenze il libro-strumento per far prosperare le imprese

L'era pnrr

Lo scorso 24 gennaio, presso l’Auditorium Spadolini di Palazzo del Pegaso a Firenze, è stato presentato il libro L’era del PNRR. Far prosperare le imprese nell’epoca delle opportunità finanziarie, di Giordano Guerrieri. Edito da Mondadori, da subito il libro si è proposto alle imprese come una risorsa fondamentale per navigare con successo nel mare magnum delle opportunità offerte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e non solo.

L’autore, CEO di Finera, ha messo in luce come, nonostante il PNRR rappresenti una dotazione finanziaria significativa destinata a stimolare la ripresa economica del nostro Paese e, nonostante le imprese possano contare anche su altre misure e agevolazioni come gli incentivi di Simest, i crediti d’imposta o i bandi camerali, regionali e provinciali, solo il 30,7% dei fondi stanziati a livello europeo arriva effettivamente nelle casse delle imprese.

Credits: @inconsiglio.it

L’Era PNRR: la guida per le imprese che vogliono crescere e prosperare

Il libro, quindi, si pone come guida, come strumento in cui le imprese possono trovare una serie di esempi pratici e lezioni finanziarie – ispirate alle Lezioni Americane di Italo Calvino – utili per imparare a intercettare queste opportunità finanziarie, enfatizzando l’importanza della leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità e affidabilità nelle pratiche di investimento e pianificazione.

Un libro che contiene gli strumenti per cogliere le opportunità finanziarie

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, ha evidenziato come il libro offra una prospettiva diversa sul PNRR, ponendosi come una guida per comprendere e sfruttare le opportunità che si celano dietro la complessità burocratica, e sottolineando la necessità di un’azione congiunta tra pubblico e privato per superare le sfide poste dalla pandemia e dalla transizione verso un modello di sviluppo più sostenibile.

Credits: @inconsiglio.it

Maurizio Bigazzi, presidente di Confindustria Toscana, ha riconosciuto l’importanza del PNRR come strumento per il rilancio economico dell’Italia, sottolineando l’urgenza di orientare i fondi verso le imprese per stimolarne la crescita, favorire il rimborso dei prestiti e contribuire a un circolo virtuoso che porti alla crescita del prodotto interno lordo e alla rinascita del Paese. Ha inoltre messo in evidenza come l’Europa abbia riconosciuto le particolari esigenze italiane, fornendo risorse aggiuntive per affrontare queste sfide.

Luca Tonini, presidente di CNA Toscana, ha lodato il libro per la sua accessibilità e utilità pratica, ritenendolo un prezioso strumento per le piccole e medie imprese che rappresenta. Secondo Tonini, “L’Era PNRR” può essere una guida a supporto degli imprenditori nella preparazione dei piani finanziari, nella candidatura ai bandi e nell’accesso alle risorse del PNRR, enfatizzando l’importanza di questo libro-strumento per l’innovazione e la trasformazione digitale, tecnologica e verde delle aziende italiane.

L’Era del PNRR, quindi, si conferma come una lettura imprescindibile per gli imprenditori italiani che cercano di comprendere a fondo e sfruttare non solo le opportunità offerte dal PNRR, ma che cercano una bussola per orientarsi in un momento storico in cui la capacità di adattamento e l’innovazione rappresentano le chiavi per il successo e la crescita sostenibile.

Leggi anche queste news

Blog finera

Cerchi liquidità e contributi per la tua azienda?

Oltre 500 imprese ci hanno già scelto

Scopri tutte le opportunità di cui l’azienda può benificiare fissando ora una prima consulenza gratuita.

Ultimi articoli

Cerchi liquidità e contributi per la tua azienda?

Oltre 500 imprese ci hanno già scelto

Scopri tutte le opportunità di cui la tua azienda può benificiare fissando ora una prima consulenza gratuita.