Simest e Regione Lombardia: firmato accordo per supportare le PMI lombarde all’estero

Simest e regione lombardia

Il 25 gennaio è stato siglato un significativo accordo tra SIMEST e la Regione Lombardia, con l’obiettivo di promuovere la crescita delle imprese lombarde sui mercati internazionali. L’accordo prevede un’azione congiunta per stimolare l’internazionalizzazione delle imprese locali e delle loro filiere produttive, utilizzando gli strumenti finanziari messi a disposizione da SIMEST. Si punta quindi a migliorare la penetrazione del Made in Italy nei mercati esteri e ad aumentare le esportazioni delle aziende lombarde.

Simest e Regione Lombardia per le PMI lombarde

Per raggiungere questi obiettivi, SIMEST e Regione Lombardia collaboreranno nella selezione e valutazione di progetti imprenditoriali mirati allo sviluppo internazionale, promuovendo finanziamenti agevolati, supporto all’export, e organizzando incontri formativi e missioni all’estero.

Il Presidente della Lombardia Attilio Fontana, ha sottolineato l’impegno della Regione nel sostegno al tessuto produttivo locale, mirando a semplificare le procedure e favorire l’internazionalizzazione. Guido Guidesi, Assessore allo Sviluppo economico della Regione, ha invece evidenziato l’importanza dell’accordo per migliorare i risultati dell’export lombardo, confermando l’ambizione della Lombardia di essere protagonista a livello internazionale.

Le imprese lombarde, motore del Made in Italy

L’accordo tra Simest e Regione Lombardia è sicuramente segno di una collaborazione istituzionale strategica per lo sviluppo internazionale delle imprese lombarde, che potranno beneficiare dei prodotti e servizi di SIMEST per una maggiore competitività internazionale. Il dinamismo delle PMI lombarde, inoltre, come sottolineato dall’Amministratrice Delegata di Simest Regina Corradini D’Arienzo, “è un valore aggiunto per il Made in Italy. La Lombardia rappresenta infatti la vera locomotiva dell’industria nazionale“.

Negli ultimi due anni SIMEST ha dato supporto a oltre 1.500 imprese Lombarde, appartenenti a diversi settori, affiancandole con circa 650 milioni di euro nella realizzazione di investimenti in transizione ecologica e a supporto della crescita sostenibile. Questo accordo rappresenta quindi un’importante opportunità per le imprese lombarde di espandersi sui mercati internazionali, rafforzando il posizionamento dell’Italia nell’economia globale.

L’importanza di Simest per l’internazionalizzazione delle PMI

SIMEST svolge un ruolo cruciale nel panorama economico italiano come volano per l’internazionalizzazione delle imprese italiane, operando sotto l’egida del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti. La sua missione è di accompagnare le aziende nel loro percorso di crescita sui mercati esteri, offrendo una gamma diversificata di strumenti finanziari e servizi di supporto. Attraverso finanziamenti agevolati, partecipazioni al capitale, assicurazioni sul credito all’esportazione e servizi di consulenza, SIMEST si pone come partner strategico per le imprese che aspirano a espandere la propria attività oltre i confini nazionali.

Questa collaborazione non si limita al solo aspetto finanziario, ma comprende anche un sostegno nella fase di analisi e scouting di mercato, nella promozione commerciale e nell’assistenza post-vestizione, assicurando così un supporto a 360 gradi. L’obiettivo di SIMEST è quello di rafforzare la capacità competitiva delle imprese italiane all’estero, promuovendo l’eccellenza del Made in Italy nel mondo e contribuendo significativamente alla crescita economica del Paese.

Leggi anche queste news

Blog finera

Cerchi liquidità e contributi per la tua azienda?

Oltre 500 imprese ci hanno già scelto

Scopri tutte le opportunità di cui l’azienda può benificiare fissando ora una prima consulenza gratuita.

Ultimi articoli

Cerchi liquidità e contributi per la tua azienda?

Oltre 500 imprese ci hanno già scelto

Scopri tutte le opportunità di cui la tua azienda può benificiare fissando ora una prima consulenza gratuita.